IL CONCORSO 2023

 

‘BELLA COME ROMA’ E’ La lancia lambda spider casaro 1925

L’architetto Benedetto Camerana, presidente della 4° edizione del Reb Concours, l’ha scelta tra 60 modelli esposti a Villa Alberico nel Parco Archeologico dell’Appia Antica. A suo giudizio la vettura rappresenta degnamente “la bellezza classica di Roma” e, da quasi centenaria, testimonia l’ingegno e la lungimiranza di quei carrozzieri torinesi che hanno fatto conoscere al mondo la purezza del nostro design. E poi, da presidente del Mauto, Museo Nazionale dell’Automobile, Camerana ha dato la parola ad un’altra terna di esperti, le tre donne che dirigono altrettanti musei (Mille Miglia, Nicolis e Fratelli Cozzi). “Le signore dei motori “ hanno scelto all’unanimità l’Alfa Romeo 6C Berlinetta del 1937.

Due le Rolls Royce premiate: la monumentale Phantom I appartenuta a Winston Churchill del 1929 ha conquistato la categoria Anteguerra e la mitica Phantom III del ‘37 protagonista del film Agente 007 missione Goldfinger . La Phantom I giudicata dalla scenografa, tre volte premio Oscar, Francesca Lo Schiavo si è aggiudicata la categoria Anteguerra; per Paolo Liguori, direttore di TGCOM24, la Phantom III era certamente quella “più televisiva”. Per i 10 anni di Aci Storico il premio è andato alla Lamborghini-Miura S del 1969.

Francesco Arcieri
Presidente del REB Concours

Charles Darwin

La bellezza è un sentimento istintivo

Valentino Garavani

L’eleganza è l’equilibrio tra proporzioni, emozione e sorpresa